Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Edoardo Vesentini

  Il Presidente, il Consiglio di Amministrazione, Il Consiglio Scientifico, i Direttori dei Gruppi Nazionali di Ricerca e tutto il personale dell’Istituto Nazionale di Alta Matematica partecipano al cordoglio per la scomparsa di Edoardo Vesentini. Insieme alla sua figura di Matematico e di intellettuale, di leader della comunità scientifica e di uomo delle istituzioni, l’Istituto ricorda con gratitudine il suo fondamentale contributo per l’INdAM. Primo Presidente dell’INdAM dopo gli anni di commissariamento dell’Ente, Edoardo Vesentini ne è stato alla guida dal 1978 al 1985. La sua visione scientifica e la sua autorevolezza hanno permesso all’INdAM di superare il difficile periodo di riorganizzazione e hanno posto le premesse per il rinnovato sviluppo e per l’affermazione del suo prestigio internazionale. Edoardo Vesentini è sempre rimasto un punto di riferimento dell’Istituto con la partecipazione alla sua vita scientifica e istituzionale e dando un contributo decisivo all’affermazione dell’autonomia dell’INdAM e alla conservazione dell’elettività dei suoi organi di governo.